La possibilità di trasformare una passione, come quella per la Fotografia, in un lavoro è stata una grande fortuna che mi è capitata: una fortuna che non si è verificata per caso, ma è stata il frutto di un percorso durato qualche anno, affiancandomi nel periodo degli studi in Giurisprudenza. Tutto ciò si è tradotto nel conseguimento di un Master in Fotografia e nella contemporanea frequentazione dello studio “Ferri&Zingone”.

 

Oggi condivido con i colleghi Vinicio Ferri (professionista da più di 20 anni nel campo del wedding) e Stefano Micozzi (anche lui professionista e fotoreporter di importanti agenzie come Gamma) non solo uno Studio fotografico, “Fotografia Creativa”, bensì un progetto di più ampio respiro che intende abbracciare , oltre alle tematiche del reportage di matrimonio, la Fotografia tutta.

Non è semplice spiegare ciò che per me è la Fotografia.
Posso affermare con certezza come l’eleganza delle Forme e delle Linee, nonché una forte componente estetica, siano sempre stati dei concetti guida… tutti questi principi cerco di svilupparli il giorno del Matrimonio attraverso il linguaggio del Reportage, nella convinzione che sia il modo migliore per raccontare in modo sincero, spontaneo e non invasivo il fatidico giorno! D’altronde quale situazione più elegante di un matrimonio, dove gli sposi (magari anche accompagnati dall’ ausilio di Wedding Planner) curano ogni dettaglio nei minimi particolari e le Location assumono i  tratti della Favola?

 

Adoro tutto ciò che avviene quel giorno: dall’ emozione dei genitori che vedono i propri figli abbandonare il “nido” , passando per l’emozione-pathos degli sposi nel momento del fatidico “Sì”, per arrivare alla gioia più sfrenata dei festeggiamenti nel corso del ricevimento.
Curo personalmente e con estrema attenzione il lavoro di post-produzione perché mi permette di dare concretezza a ciò che avevo pensato durante la fase di scatto: fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa e la post-produzione mi consente di esaltare proprio questo aspetto.

 

Ritengo inoltre che la Fotografia, permettendo di cristallizzare un attimo rendendolo però eterno, debba avere come principio cardine il Messaggio; ed il Messaggio può essere trasmesso da un’emozione, da una buffa od intensa espressione o, infine, da una forte componente estetica…

 

Ciò che ricerco ogni giorno nelle mie foto è esattamente questo: spero possano coinvolgervi ed emozionarvi… sarebbe la mia soddisfazione più grande!